Robert Mapplethorpe (1946-1989)
 
 
 

QM Logo 

 

ROBERT MAPPLETHORPE 
New York, (1946-1989)
Fotografo
 
robert mapplethorpe thomas and tara

Thomas and Tara

 
 

Mappelthorpe un vero e proprio reporter ed interprete del corpo umano

 
Breve Biografia
 

Mapplethorpe nacque nel Queens il  4 novembre del 1946 da una famiglia  cattolica osservante di origini irlandesi,  divenne famoso inizialmente per il controverso “The X portfolio”, una serie di fotografie sadomaso, ed in seguito per gli innumerevoli ritratti di personaggi famosi ed infine le nature morte. In queste immagini il fotografo oltrepassò deliberatamente il confine tra foto d’arte e foto destinata al mercato pornografico, adottando soggetti e temi tipici della ‘pornografia’ nel contesto di immagini d’arte. Coppie autentiche della scena gay di New York vennero ritratte in pratiche erotiche decisamente estreme. I suoi scatti scrutavano alla ricerca di una connotazione nuova ed inaspettata, che consentisse di guardare oltre la provocazione dipendente dalle nostre convenzioni sociali. Il corpo umano costituisce il principale oggetto della fotografia di Mapplethorpe. Attraverso un’opera carica di tensione sensuale, vitale e violenta, il fotografo americano  scandalizza ma al tempo stesso affascina mediante la rappresentazione di un ideale di bellezza dal sapore classico e un bianco e nero, morbido e raffinato. Lampanti sono le influenze di maestri come Man Ray e Von Gloeden. Nonostante questo lo stile di Mapplethorpe rimase sempre del tutto originale, capace di scavare con la luce, proprio come uno scultore con lo scalpello. Robert Mapplethorpe morì di complicazioni conseguenti all’AIDS nel 1989.