"The Vault" Art Defender e Artshell presentano il primo caveau digitale
 
 
 

QM Logo 

 

 Alessandro Guerrini courtesy Collezione Giuseppe Iannaccone

 

"The Vault" Art Defender e Artshell presentano il primo caveau digitale

Archiviare, conservare, valutare, assicurare, condividere e movimentare opere e collezioni in un ambiente digitale, con un click, in totale sicurezza e nel più completo rispetto della privacy. 

Tra i primi ad adattarsi al mutato scenario socioeconomico causato dalla pandemia c’è stato il mondo dell’Arte: molte delle idee nate nel momento dell’emergenza e delle soluzioni inedite proposte in questi mesi si sono rivelate utili e innovative, e probabilmente diventeranno strutturali.

Grazie a una riflessione generata da questi mesi straordinari su come offrire ai propri interlocutori uno strumento al passo con i tempi, e grazie alla capacità di declinare la propria identità, le proprie competenze e i propri servizi, Art Defender ha realizzato in collaborazione con Artshell un progetto che a tutti gli effetti si posiziona come unicum internazionale del settore. THE VAULT: il primo caveau digitale per la gestione integrata di beni da collezione.

Art Defender, piattaforma di servizi integrati per la conservazione, gestione, valorizzazione dei beni da collezione, grazie all’utilizzo di Artshell - innovativo strumento gestionale progettato per riunire in un unico ambiente digitale tutte le funzionalità di un archivio professionale e consentire la condivisione efficace del lavoro - porta il suo core business alla versione 3.0 integrando e ampliando la sua rete di strutture high tech, con l’innovativa formula del caveau digitale: un ambiente virtuale che, grazie ai massimi standard di data protection della piattaforma Artshell, può offrire la garanzia di assoluta privacy e riservatezza e tradurre così in versione “digital” gli elevati standard che da sempre Art Defender garantisce nei suoi impianti, senza rinunciare alla fruizione delle collezioni.

THE VAULT offre la possibilità a collezionisti, gallerie, aziende, wealth manager e musei di interagire con la propria collezione da remoto, visualizzare le opere in un’architettura digitale, condividere immagini e informazioni con potenziali acquirenti, limitare le movimentazioni fisiche delle opere, ottimizzare tempi e costi di trasferte e dealing. Permette inoltre di beneficiare di un servizio tailor-made di art management istantaneo, che consente di chiedere preventivi per valutazioni, assicurazioni, trasporti, servizi fotografici, condition report e restauri con un click, in costante contatto – grazie al nuovo sistema di chat Artshell – con lo staff di Art Defender.

THE VAULT consente infine di gestire i propri beni in sinergia col deposito doganale di Art Defender, unico spazio privato in Italia in cui è in vigore, senza limiti di tempo, la sospensione dei dazi doganali e dell’IVA sull’importazione.

THE VAULT si rivolge a tutti quei soggetti che desiderano utilizzare anche temporaneamente un ambiente digitale per la presentazione e condivisione di opere, sfruttando la comodità di lavorare ovunque e in qualsiasi momento. Non solo un’architettura digitale di presentazione, ma una vera e propria sinergia di servizi che consente l’attivazione in remoto di tutte quelle operazioni legate al dealing – come la richiesta di preventivi di trasporto e di costi assicurativi, documentazione fotografica professionale o realizzazione di imballi ad artem – che spesso penalizzano le tempistiche di una trattativa.

In un momento in cui si ripensa l’utilizzo dello spazio fisico, Art Defender e Artshell vogliono offrire con THE VAULT un’inedita ed esclusiva modalità di valorizzazione delle opere pensata per collezioni, gallerie e art advisor, in cui le potenzialità del digitale si sposano con le garanzie di una custodia e gestione ottimale del bene.

Grazie alla possibilità di integrare THE VAULT, con i suoi depositi diffusi su tutto il territorio, Art Defender oggi crea una struttura unica e innovativa, in cui per la prima volta virtuale e fisico si integrano e si potenziano.

Alessandro Guerrini “THE VAULT" si inserisce in un più ampio percorso di impiego e valorizzazione del digitale intrapreso da Art Defender, che, tra le più recenti iniziative, vede il suo coinvolgimento come Main Project Partner di Fondamenta, progetto online di relazione e interazione di Artissima.”

Bernabò Visconti di Modrone: “ THE VAULT rientra nel nuovo piano di Artshell di ampliare i propri servizi di Concierge ed offrire nuove opportunità di servizi ai propri utenti siano essi gallerie, collezionisti, artisti o semplici appassionati.”